Hai la sindrome del braccio lungo?

Hai la sindrome del braccio lungo?

Come fai a sapere se hai la sindrome della moda?

Allunghi il braccio quando leggi un libro, una lettera, davanti al computer…? La strana faccia si aggiunge al gesto di allungare la mano? I movimenti sono continui, cosa fai? Ti fai mille domande come stai? Allora si potrebbe dire che siamo di fronte alla famosa e classica sindrome del “braccio lungo”.

Va notato che questa famosa sindrome è completamente correlata alla presbiopia. Un difetto dell’occhio molto comune oggi. Ciò influisce sulla capacità dei tuoi occhi di vedere da vicino. Inizia a svilupparsi quando la lente dell’occhio perde flessibilità e peggiora nel tempo. Questo ci porta inconsciamente ad allungare la mano per leggere o vedere da vicino tutto ciò che ci viene messo di fronte.

Perché la sindrome del braccio lungo? Ci sono persone che trovano il termine presbiopia troppo serio. Il primo sintomo è dover allungare la mano per leggere qualsiasi testo, e sicuramente sei stato in grado di vederlo con la famiglia, gli amici o qualsiasi estraneo per strada.

Se hai più di 40 anni e se sei sorpreso di tanto in tanto quando allunghi il braccio, potrebbe essere un fattore che potresti avere segni di presbiopia.

Da Didinsky ti offriamo due tipi di occhiali per superare la presbiopia. Il modello senza braccia, un modello comodo senza basette; e il modello da lettura, un modello colorato, con aste e anti-bluelight.